Vai a sottomenu e altri contenuti

Fasi della Procedura

1. Avvio: l'autorità procedente trasmette alla Provincia di Sassari la comunicazione di avvio della procedura di VAS del piano/programma. L'avviso dell'avvio del procedimento deve essere pubblicato sul sito istituzionale dell'Autorità Procedente e della Provincia di Sassari;

2. Fase di scoping : con l'invio del Rapporto preliminare (o rapporto di scoping) inizia la fase di scoping nella quale autorità procedente e Provincia entrano in consultazione per individuare i soggetti con competenza ambientale da coinvolgere e definire la data per l'incontro di scoping. La fase di scoping si conclude entro un massimo di 90 giorni.

3. Elaborazione del Piano e del Rapporto Ambientale: l'autorità procedente, tenuto conto delle informazioni emerse durante la fase di scoping, elabora il Rapporto Ambientale che costituisce parte integrante del piano/programma e ne accompagna il processo di elaborazione e adozione. Il Rapporto Ambientale dovrà tener conto dello Studio di Incidenza, qualora il piano/programma interessi aree della Rete Natura 2000 (SIC, ZPS, ZSC), nonchè degli studi di compatibilità idraulica e geologica-geotecnica di cui all'art. 8 delle NTA del PAI.

4. Adozione e Deposito documentazione: l'Autorità Procedente adotta contestualmente:

  • la proposta di piano o programma
  • il rapporto ambientale
  • la sintesi non tecnica

e trasmette la documentazione, compresa la delibera di adozione, all'autorità competente (Provincia) in formato digitale e se possibile, cartaceo.

L'autorità procedente pubblica sul BURAS l'avviso di deposito, indicando il titolo del piano/programma, l'autorità procedente, l'autorità competente e le sedi ove consultare la documentazione. Tutta la documentazione deve essere resa disponibile sul sito istituzionale dell'autorità pompetente e della Provincia.

5. Consultazione: dalla data di pubblicazione sul BURAS decorrono i termini (60 giorni) per la presentazione di osservazioni, in forma scritta, da parte dei soggetti con competenza ambientale, del pubblico e del pubblico interessato. Sempre in questa fase, tra il 15° ed il 45° giorno dalla data di pubblicazione dell'avvenuto deposito sul BURAS, l'autorità procedente, può promuovere uno o più incontri pubblici per la presentazione del piano/programma e del Rapporto Ambientale ai quali parteciperanno tutti i soggetti coinvolti. La data degli incontri dovrà essere adeguatamente pubblicizzata anche attraverso pubblicazione sul sito web dell'autorità procedente.

6. Istruttoria congiunta: la Provincia di Sassari in collaborazione con l'autorità procedente svolge l'attività tecnico-istruttoria, acquisisce e valuta la documentazione e tutte le osservazioni presentate durante la fase di consultazione. È in questa fase che si valuta la necessità di un eventuale adeguamento del Piano e del Rapporto Ambientale.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto