Vai a sottomenu e altri contenuti

Classificazione dei Rifiuti

In base alla normativa vigente (D. Lgs. 152/2006) i rifiuti vengono classificati:

  • secondo l'origine, in rifiuti urbani e rifiuti speciali;
  • secondo le caratteristiche di pericolosità, in rifiuti pericolosi e rifiuti non pericolosi.

In questa sezione è possibile scaricare una esauriente classificazione dei rifiuti, le tabelle del Catalogo Europeo dei Rifiuti (CER) presentanti le varie tipologie di rifiuti pericolosi e non pericolosi, ed una FAQ che risponde ad alcune domande tipiche.

Riferimenti Normativi

  • Regolamento della Commissione Europea n. 2557/2001
  • Direttiva del Ministero dell'Ambiente del 9 aprile 2002
  • D. Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii.
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto