Vai a sottomenu e altri contenuti

Danni da fauna selvatica alle imprese agricole e zootecniche

Danni legati a produzioni agricole-zootecniche provocati da Fauna Selvatica

Per quanto riguarda i cosiddetti danni da fauna selvatica (in agricoltura) l'stanza per i risarcimenti vanno presentati alla Provincia che procede alla liquidazione su perizia certificata dal Corpo Forestale e/o altra autorità, chiaramente previo sopralluogo di un tecnico della stessa Provincia. La legge regionale n. 4 del 2006 ha trasferito alle province la competenza sugli indennizzi per i danni provocati dalla fauna selvatica alle colture, alle produzioni zootecniche e, in ultimo, la legge regionale n. 3 del 2008 ha esteso gli indennizzi anche ai danni provocati alle produzioni ittiche.

la Giunta Provinciale di Sassari con Delibera n.134 del 21/07/2009 ha approvato il nuovo Disciplinare relativo all'accertamento, valutazione e liquidazione a indennizzo dei danni causati da fauna selvatica all'agricoltura, alle opere approntate sui terreni coltivati e alle produzioni zootecniche. Tra le novità di maggior rilievo, spiccano i nuovi criteri adottati per l'ammissibilità delle istanze e per la stima degli indennizzi. In particolare verranno ammessi ad indennizzo unicamente coloro i quali traggono dall'attività agricola la fonte principale di reddito. Per la stima si prevede, inoltre, l'adozione di un sistema premiale ed incentivante per chi adotta metodi di prevenzione dei danni arrecati dalla fauna selvatica.

Per qualsiasi informazione è possibile comunque rivolgersi agli uffici del Settore Ambiente - Agricoltura, Servizio Pianificazione e Gestione faunistica previo appuntamento che può essere fissato chiamando i numeri qui di seguito riportati:

Dr. Giuseppe Dettori
telelefono: 0792069470
email: g.dettori@provincia.sassari.it

Danni legati ad incidenti stradali che coinvolgono Fauna Selvatica

Per quanto riguarda gli incidenti stradali determinati da fauna selvatica (per la fauna domestica è invece esclusivo responsabile il proprietario) la competenza è della Regione Autonoma della Sardegna. La procedura prevede il rilievo da parte di un autorità competente (CFVA e/o Carabinieri e/o Pol. Strada) che certifichi l'effettiva causale del sinistro (riconducibile a fauna selvatica).
La richiesta di risarcimento, in questo caso, deve essere inoltrata al Servizio Tutela della Natura e Politiche Forestali dell'Assessorato della Difesa dell'Ambiente (Via Roma 80 - 09123 Cagliari) secondo la scheda procedimento illustrata qui dalla Regione Sardegna.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Disciplinare Danni da Fauna Selvatica Formato pdf 863 kb
Delibera di Giunta Provinciale n.134 del 21/07/2009 Formato pdf 114 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto