Vai a sottomenu e altri contenuti

Acque sotterranee. Pulizia pozzi per usi produttivi

Con la seguente istanza il privato cittadino o il legale rappresentante della ditta/ente può ottenere l'autorizzazione per la pulizia del pozzo per usi diversi da quello domestico.

Requisiti

Privato cittadino/Impresa

Costi

Domanda in bollo da €. 16,00; Versamento € 50,00 da effettuare attraverso il sistema PagoPA

Normativa

  • art. 76, D.P.R. N° 445/2000
  • art 2 comma 1, D.P.R. N° 403/1998
  • art. 11, comma 3, del D.P.R. 20 ottobre 1998, n° 403

Documenti da presentare

  • Copia dell'autorizzazione alla ricerca ed all'emungimento di acque sotterranee rilasciata dal Genio Civile o copia della denuncia ai sensi del DPR 12/07/93 n° 275 art. 10 e s.m.i.
  • Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (autocertificazione di proprietà del terreno o autorizzazione del proprietario) con copia del documento di riconoscimento in corso di validità;
  • N° 2 copie della planimetria catastale in scala pari a quella della cartina originale, con l'ubicazione dell'intervento.
  • N° 2 copie della corografia in scala 1:10000, con ubicazione del pozzo;
  • Attestazione del versamento di euro 50,00 di spese di istruttoria;
  • Una marca da bollo di ¤ 16,00 che verrà apposta sul provvedimento autorizzativi;
  • Dichiarazione per l'autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Incaricato

Dr.ssa Roberta Scanu tel. 0792069676 mail: r.scanu@provincia.sassari.it

Tempi interni

30 gg per istruttoria domanda

Tempi complessivi

60 gg

Note

Per informazioni rivolgersi agli uffici del Settore Ambiente, Agricoltura, Servizio II - Tutela delle Acque e impianti energetici, ed in particolare

Il pagamento degli oneri istruttori va effettuato esclusivamente tramite il sistema Pago PA della Provincia all'indirizzo: https://sassari.provincia.plugandpay.it

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Autorizzazione pulizia pozzi per altri usi Formato doc 39 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto